Top
Giro in bici del Lago di Bracciano: relax lacustre!

Giro in bici del Lago di Bracciano: relax lacustre!

Il giro in bici del lago di Bracciano è uno dei grandi classici tra gli itinerari vicino a Roma.

Partendo da Roma, si segue via Trionfale per uscire dalla città. Bisogna superare 150 metri di dislivello per andare da Roma centro a Monte Mario: si prosegue in pianura.

Dopo circa 20 km si entra sulla Braccianese: 9 km di saliscendi portano al bivio di Anguillara.

La strada Anguillarese collega in 8 km la Braccianese al lago di Bracciano. Prima di entrare ad Anguillara si gira a destra: si costeggia il lago per una decina di km molto belli fino ad arrivare a Trevignano Romano.

Una volta arrivati a Trevignano Romano si è già al km 50 e la vista sul lago è veramente molto piacevole.

Si continua a pedalare lungolago fino a tornare ad Anguillara: non manca qualche saliscendi. L’entrata al paese è, a mio parere, il punto più bello di tutto il percorso: Anguillara si staglia meravigliosamente sul lago, e la vista è sublime.

Da Anguillara si torna a Roma seguendo la strada dell’andata.

 

Oltre al lago di Bracciano in bici potrebbero anche interessarti …

 

Da Roma a Pescara in bici, 237 km in un giorno!

La vetta di Monte Livata!

I castelli romani in bici!

Da Roma ad Angera, 719 km di lucida follia!

 

INFORMAZIONI UTILI SUL GIRO IN BICI DEL LAGO DI BRACCIANO

  • Il giro descritto è lungo 107 km, con un dislivello di ‘soli’ 700 metri. Non è un giro difficile.

 

  • Purtroppo, tutta la via Trionfale è generalmente trafficata (la situazione migliora nel weekend). Anche la Braccianese è spesso trafficata. L’Anguillarese invece è meno caotica, mentre il giro del lago di Bracciano è decisamente rilassante.

 

  • Il mio consiglio per evitare il traffico e dimezzare la distanza (107 km non sono pochi) è andare in treno fino ad Anguillara: in questo modo è possibile pedalare solo lungo il lago di Bracciano, ossia nelle zone più belle di questo giro.

 

 

 

  • Ci sono un paio di alternative. La prima porta al lago di Martignano con una strada sterrata: il panorama è molto bello! La seconda porta a Rocca Romana. Infatti, con una salita che inizia da Trevignano Romano è possibile raggiungere questo punto che segna il confine Roma – Viterbo: sono tre km al 7% ed in cima ci sono bei panorami sul lago.

 

  • Ho fatto parte del giro del lago durante la traversata Roma – Angera. Infatti, nei primi km di questa magnifica pedalata sono arrivato a Trevignano Romano, dove ho lasciato il lago in direzione Sutri!
0

Non si può dire che amo viaggiare, sarebbe riduttivo, preferisco dire che la mia vita è viaggiare. Spero solo che quando finisco di visitare ogni angolo del nostro bellissimo pianeta Elon Musk e il suo SpaceX siano pronti a farmi esplorare anche altri pianeti :P

post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.