Top
Giro in bici da Airolo: tre grandi passi!

Giro in bici da Airolo: tre grandi passi!

In questo post descrivo uno spettacolare giro in bici da Airolo!

In soli 99 km, infatti, partendo dalla piccola cittadina del Canton Ticino è possibile completare ben tre passi: il San Gottardo, il Furka ed il Nufenen (Passo della Novena). Si attraversano tre cantoni: Ticino, Uri e Vallese. Il dislivello totale di questo giro in bici da Airolo supera i 2900 metri, quindi è difficile!

 

Giro in bici da Airolo: il passo San Gottardo

Lasciata facilmente la macchina ad Airolo, si inizia subito a salire verso il San Gottardo. Circa un km dopo l’uscita dal paese di Airolo si lascia la strada statale (vietata alle bici): si entra in una strada secondaria generalmente poco trafficata. E’ difficile sbagliarsi, ma comunque bisogna seguire le indicazioni che portano a Tremola.

Il passo San Gottardo è lungo 12 km, con una pendenza media del 7,5%. La parte più bella del San Gottardo inizia all’ottavo km. Da qui in cima, infatti, ci sono tantissimi tornanti, ed il panorama è veramente spettacolare! E’ anche possibile ammirare una splendida cascata!

Il passo San Gottardo ha una caratteristica molto particolare: gran parte della salita è su pavé, il che rende la salita ancora più complicata. La vetta del passo del San Gottardo è a quota 2081 metri: vi sono l’ospizio del San Gottardo, il lago della Piazza ed alcuni bar dove rifocillarsi!

Dopo due km di discesa si rientra sulla statale 2 e si scende velocemente ai 1480 metri di Hospental. Da qui bisogna girare a sinistra, direzione Realp e Furka: ci sono 5 km pianeggianti che portano a Realp, la base del secondo passo di giornata.

 

Giro in bici da Airolo: il passo Furka

I dati della salita del Furka sono incrediilmente simili a quelli del San Gottardo: poco meno di 12 km, sempre al 7,5%. Il passo Furka separa i cantoni Uri e Vallese ed è alto ben 2431 metri. E’ diventato famoso per Mission Goldfinger: in questo film James Bond 007 fece un inseguimento spettacolare.

Dal punto di vista ciclistico la salita si divide in tre parti: i primi 6 km sono spesso ripidi, con almeno un paio di km al 9%. I 3 km dal sesto al nono permettono di rifiatare, mentre dal nono all’undicesimo km la pendenza media si avvicina al 10%. Gli ultimi 500 metri sono praticamente pianeggianti!

Dal punto di vista paesaggistico il Furka è un vero spettacolo. Salendo, infatti, è possibile ammirare la vallata di Realp: è spettacolare vederla dall’alto! Dalla vetta, invece, è possibile ammirare le splendide montagne del Vallese: il passo Furka è veramente una meraviglia!

 

Giro in bici da Airolo: il passo Nufenen

Dal passo ci sono ben 16 km di spettacolare discesa fino ad Obergoms. Si passa per il piccolo paese di Gletsch, che è alla base del Grimselpass (resta nella mia lista dei passi da compiere!). Poco dopo Gletsch mi sono fermato a mangiare un panino presso il ristorante – hotel Rhonequelle.

Da Obergoms si raggiunge Ulrichen in soli 2 km, e da qui inizia la terza ascesa di giornata.

Sicuramente il Nufenen (tradotto in Passo della Novena) è più difficile sia del Furka sia del San Gottardo! La pendenza media dei 13 km di salita è infatti dell’ 8,5%! La salita spiana leggermente dopo 3,5 km: si attraversa uno splendido ponte da dove è possibile, però, ammirare in lontananza il passo. I primi 3 km dopo questo ponte sono molto duri, al 10% medio. Passati questi 3 km, si torna di nuovo all’8,5% nei 5 km finali.

Sono arrivato in vetta al passo Nufenen stanchissimo, ma soddisfatto!

Dai 2478 metri del passo Nufenen ad Airolo ci sono ormai 24 km, di quasi solo discesa!

 

OLTRE AL GIRO IN BICI DA AIROLO, POTREBBERO INTERESSARTI ….

Il giro dei grandi passi tra Italia e Francia!

La Susa – Aosta in bici!

Le strade più alte d’Europa!

 

GIRO IN BICI DA AIROLO: INFORMAZIONI SUI TRE PASSI

 

  • Il punto di partenza è Airolo, nel cantone Ticino. C’è un’autostrada che porta velocemente ad Airolo, ma bisogna pagare il bollo: il costo è 40 euro ed è valido annualmente. Ho scelto dunque la strada statale, impiegandoci circa una mezzoretta in più rispetto a quello che avrei impiegato con l’autostrada.

 

  • Tutti e tre i passi sono splendidi! La salita al passo San Gottardo è spettacolare, e durante la discesa del Furka mi sono fermato spesso a fare foto: il paesaggio è incantevole!

 

  • Si trovano bar e ristoranti in vari punti: oltre ai tre passi, si trovano punti d’appoggio a Realp, Gletsch, Obergoms e Ullrichen. Anche ad Airolo ovviamente non mancano bar e ristoranti.

 

  • La stagione buona per fare questo giro in bici da Airolo va generalmente da giugno a settembre. Ho percorso questo giro a metà settembre e in discesa dal Nufenen faceva già abbastanza freddo.

 

  • E’ possibile percorrere il giro anche nel senso opposto, ma non lo consiglio. Infatti, fare in discesa il passo San Gottardo con il pavé non mi pare una bella idea!

 

 

 

1

Non si può dire che amo viaggiare, sarebbe riduttivo, preferisco dire che la mia vita è viaggiare. Spero solo che quando finisco di visitare ogni angolo del nostro bellissimo pianeta Elon Musk e il suo SpaceX siano pronti a farmi esplorare anche altri pianeti :P

post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.