Top
Giro in bici ai Castelli Romani: 80 km strepitosi!

Giro in bici ai Castelli Romani: 80 km strepitosi!

 

Questo post descrive un bellissimo giro in bici ai castelli romani.

Partendo da Garbatella, dove abito, si pedala per 13 chilometri lungo l’Appia Pignatelli e l’Appia Nuova prima di svoltare verso la via dei Laghi. Qui inizia il bello. Infatti, in 10 km si passa da 110 a 550 metri di altitudine: la pendenza media dice poco, in quanto ci sono tratti continui al 7/8%. Al km 8 della Via dei Laghi c’è una bellissima terrazza sul lago di Albano, con CastelGandolfo sulla destra e Monte Cavo sulla sinistra.

Al km 10 svolto a sinistra, prendendo la direzione Frascati. Dopo una breve discesa, la strada si arrampica per altri 150 metri per arrivare a Rocca di Papa. La cittadina è caratteristica, ma la parte più bella è a mio parere Campi di Annibale, distante circa 2km, di cui 700 metri sono ad un 10% abbondante. Dai 750 metri di Campi di Annibale è possibile osservare il lago di Albano, Monte Cavo e Roma.

Da Campi di Annibale si scende per 3 km, fino al bivio per Monte Cavo. In 4.850 metri si arriva alle famose antenne (ben distinguibili anche da Roma): la pendenza media (e costante) è del 6%. La strada è praticamente priva di traffico, ma il manto stradale è ben lontano dall’essere dei migliori. Circa 800 metri prima della cima c’è un punto panoramico meraviglioso: da qui è possibile osservare il lago di Albano, il lago di Nemi e, in giornate terse, il mare.

Da Monte Cavo ritorno sulla via dei laghi. Qui ci sono tre possibilità per tornare a Roma: via dei Laghi come l’andata, passare per Castel Gandolfo (completando così tutto il giro del lago di Albano e passando per una bellissima strada con tanti pini marittimi) oppure allungare fino a Nemi, allungando il giro di ulteriori dieci km.

Da Nemi si scende velocemente ad Ariccia, conosciuta per le due fraschette e per la porchetta, e poi fino a Roma.

 

 

POTREBBERO ANCHE INTERESSARTI …

Da Roma a Pescara in bici, 237 km in un giorno!

La vetta di Monte Livata!

Roma di notte!

L’Appia Antica in bici!

INFORMAZIONI SUL GIRO IN BICI AI CASTELLI ROMANI

  • Questo giro in bici ai castelli romani è a mio avviso splendido.

 

  • La sua particolarità sta nel raggiunge località poco conosciute anche dai romani stessi: Campi di Annibale e Monte Cavo, infatti, sono spesso dimenticate dai cittadini della capitale. Monte Cavo in particolare offre un panorama splendido: vedere i laghi di Albano e di Nemi con il mare in lontananza è splendido!

 

  • Anche Nemi è un piccolo gioiello e merita una visita: è una bellissima cittadina che si affaccia sul suo omonimo lago: assolutamente da provare le sue famose fragole!

 

 

  • Per evitare il traffico si può anche pensare di prendere il treno a Pantanelle o Ciampino.

 

  • C’è anche un’altra opzione da non scartare. Invece di arrivare fino a Nemi si può scendere da Castelgandolfo: si attraversa il bel paese dove c’è la sede pontificia estiva, e non mancano le viste sul lago di Albano. La strada che porta da Castelgandolfo all’Appia Nuova è una delle mie preferite della provincia di Roma, grazie ai suoi meravigliosi pini marittimi.

 

0

Non si può dire che amo viaggiare, sarebbe riduttivo, preferisco dire che la mia vita è viaggiare. Spero solo che quando finisco di visitare ogni angolo del nostro bellissimo pianeta Elon Musk e il suo SpaceX siano pronti a farmi esplorare anche altri pianeti :P

post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.