Top
Cosa fare a Pucon, adrenalina in Patagonia

Cosa fare a Pucon, adrenalina in Patagonia

 

L’elenco di cosa fare a Pucon è sostanzialmente infinito! Inizio col dire che ho visitato Pucon due volte, nel 2018 e nel 2024: la prima volta avevo appena completato la Carretera Austral in bici, la seconda volta un tour in Patagonia sempre in bici.

Pucon è un vero e proprio paradiso per gli amanti dei trekking. La sua posizione, infatti, è sensazionale: si trova sulle sponde del Lago Villarrica e alle pendici dell’omonimo vulcano, vero e proprio simbolo di Pucon. Pucon è anche il posto perfetto per chi ama fare attività adrenaliniche e per chi vuole rilassarsi sulle sponde del lago: insomma, questa piccola cittadina della Patagonia è un posto adatto a tutti.

 

 Cosa fare a Pucon: vulcano Villarrica

La salita al vulcano Villarrica è sicuramente una delle cose da fare a Pucon. Nel 2018 era possibile salire fino alla cima: le viste erano semplicemente favolose! La discesa, inoltre, è stata molto adrenalinica: scendere con una sorta di slittino dalla cima è stata una cosa molto divertente (VIDEO)!

Attualmente non è possibile raggiungere la cima del vulcano Villarrica in quanto è molto attivo. I tour operator organizzano escursioni che portano fino a quota 2.300 metri, quindi parecchio più in basso rispetto ai 2847 metri della vetta. Le viste da 2300 metri, comunque, sono già spettacolari!

Non si può andare sul vulcano VIllarrica autonomamente: è obbligatorio contrattare un tour, come questo.

 

 Cosa fare a Pucon: parque Huerquehue

Il trekking a Pucon è veramente spettacolare! Nel 2018 avevo visitato il Parco Huerquehue, facendo un semplice trekking che porta alla laguna Verde, ammirando una cascata e splendide viste sul vulcano Lanin, situato nella parte argentina della cordigliera delle Ande. Questo è il trekking più facile del parco: sono circa 13 chilometri con un dislivello di 800 metri.

Nel 2024 sono tornato al Parco Huerquehue per giungere alla vetta del Cerro San Sebastian. In questo caso la camminata è più impegnativa: il dislivello supera i 1100 metri e l’ultima parte è un po’ rocciosa. Le viste dal Cerro San Sebastian sono spettacolari: è possibile vedere una quindicina di vulcani, cinque lagune…insomma, chi ama fare i trekking deve assolutamente mettere il Cerro San Sebastian tra le cose da fare a Pucon!

Infine, in tutto il Parco Huerquehue è possibile ammirare l’araucaria, il meraviglioso albero tipico della zona. Da Pucon si raggiunge facilmente il Parque Huerquehue grazie all’autobus Caburgua (qui gli orari, non serve prenotazione). Invece, è obbligatorio prenotare l’ingresso al parco sul sito ufficiale, disponibile qui.

Il parco è chiuso il lunedì! Ti lascio un video con il panorama del Cerro San Sebastian.

 

 Cosa fare a Pucon: rafting e canyoning

Come dicevo all’inizio, Pucon è uno dei posti migliori del Cile per fare attività adrenaliniche. Io ho fatto rafting (rapide al terzo o quarto livello) e, soprattutto, canyoning. Mi sono organizzato con l’agenzia Patiperros: il percorso non è complicato e permette di camminare in una splendida gola. A mio avviso è uno degli itinerari di canyoning migliori per avvicinarsi a questo tipo di attività. Infatti, si scendono in cordata tre cascate: la più alta di queste tocca i 12 metri.

L’escursione, in totale, dura circa cinque ore ed è fattibile sia al mattino sia al pomeriggio: l’attività vera e propria nel canyon dura circa due ore e mezza. Il prezzo dell’uscita in canyoning si aggira attorno ai 40 euro.

 

 Cosa fare a Pucon: on the road verso Currarehue

Nei pressi di Pucon vi sono tantissimi luoghi da visitare. Un’ottima idea è quella di noleggiare un’automobile e guidare in direzione Currarehue, paesino che si trova vicino al confine argentino. La prima di attività che ho fatto è stata la camminata che porta al Mirador El Leon: la camminata dura circa un’ora tra andata e ritorno (bisogna affrontare un dislivello di circa 200 metri, quindi si suda) e porta a un punto panoramico meraviglioso sul vulcano Villarrica e su una piccola laguna.

Facendo una deviazione dalla strada che porta da Pucon a Currarehue è possibile ammirare due piccole cascate, entrambe molto belle: Salto El Leon e La China meritano sicuramente una visita! La camminata dal parcheggio alle due cascate è lunga meno di cinque minuti.

Tutti e tre i luoghi menzionati hanno un costo: l’ingresso di ognuna di queste attività costa circa tre o quattro euro. Il noleggio di un’automobile per 24 ore con West Car mi è costato circa 70 euro.

 

 Cosa fare a Pucon: la cittadina

La stessa cittadina di Pucon vale una visita. Oltre a una quantità più o meno infinita di bar e ristoranti, Pucon vanta una bella spiaggia sul lago e tanti piccoli negozietti dove è possibile comprare vari souvenir artigianali. A Pucon ho fatto anche un giro in barca sul lago: l’escursione dura circa mezzora (il costo è di circa sette euro) e permette di ammirare il paese e il vulcano Villarrica dal lago.

Il tramonto dal lago, vicino al Chili Kiwi Hostel, è veramente spettacolare, come dimostra questo video!

 

 

INFORMAZIONI UTILI SU COSA FARE A PUCON

 

  • Il periodo migliore per visitare Pucon va da gennaio a marzo. Da metà gennaio a metà febbraio, però, è possibile trovare un altissimo numero di turisti.

 

  • Pucon è collegata a Santiago con tanti bus. Consiglio di prenotare il biglietto su recorrido.cl : la gran parte dei collegamenti tra Pucon e Santiago viene effettuata di notte, in totale sicurezza (il viaggio dura circa dieci ore). Pucon è anche collegata con Puerto Montt, da dove inizia la Carretera Austral: il viaggio, in questo caso, dura cinque ore.

 

  • A Pucon mi sono sentito intrappolato. Sono veramente tante le cose da fare: consiglio di dedicare almeno quattro notti a questa piccola bomboniera patagonica. Tra le altre cose da fare a Pucon spiccano la visita del lago Caburgua e della riserva Huilo Huilo: spero di tornarci per completare l’elenco di cosa fare a Pucon! Inoltre, vorrei fare paracadutismo a Pucon: vedere il lago e il vulcano Villarrica da 4000 metri credo che sia un’esperienza incredibile!

 

  • Dove mangiare a Pucon? La scelta dei ristoranti a Pucon è ampia: ho mangiato bene a Banus Lounge, Beerhouse Bar Pucon (con eccellenti birre) e la Maga Parrilla Uruguaya. Nei primi due posti ho mangiato ceviche eccellenti! A Pucon vi sono ottime birrerie, come la già citata Beerhouse Bar Pucon e la Birra Esquina. Vi sono anche un paio di discoteche meritevoli, quali Mamas and Tapas e la Vieja Escuela. Consiglio anche Cafe de la P per fare colazione.

 

  • Ho dormito a Chili Kiwi Hostel: l’ubicazione è incredibile, in quanto si trova esattamente di fronte al lago (il tramonto è meraviglioso) ma 25 euro per un dormitorio è decisamente tanto. Vi sono varie guesthouse che offrono una camera singola a 30/35 euro: bisogna avere solo un po’ di fortuna!

 

  • I prezzi, in generale, sono abbastanza alti. Un piatto costa attorno ai 10/15 euro e, come in tutto il Cile, la mancia del 10% è praticamente obbligatoria.

 

  • Pucon, secondo me, è uno dei posti più belli di tutto il Cile. Spero di averti trasmesso la mia passione per questo posto magico! Questa sotto è una mappa di Pucon che racchiude le cose da fare.

1

Andrea, un viaggiatore da lungo tempo con una grande passione per trekking, bici e diving! Su travelsbeer.com potrete trovare tutte le informazioni e gli itinerari di viaggio scritti da Andrea: cinque continenti e tante vette conquistate intorno al mondo!

post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.