Top
vulcani in america centrale

 

I vulcani in America Centrale sono uno dei motivi per visitare questa parte del mondo. L’arco dei vulcani dell’America Centrale è lungo circa 1.200 chilometri: qui è possibile trovare centinaia di vulcani, e decine di questi sono attivi. Sono quattro le nazioni dove è possibile trovare i vulcani più famosi: Guatemala, El Salvador, Nicaragua e Costa Rica. In questo post, dunque, descrivo alcuni dei vulcani del Centro America.

 

  Vulcani in America Centrale: Acatenango, Guatemala 

Il vulcano più famoso dell’America Centrale, turisticamente parlando, è probabilmente l’Acatenango, in Guatemala. Dalla vetta dell’Acatenango, che si trova a quota 3976 metri, è possibile ammirare un panorama spettacolare sul lago Atitlan. Lo spettacolo più incredibile, però, avviene di notte: è possibile ammirare l’attività eruttiva del vulcan Fuego. Vedere la continua eruzione del vulcano Fuego è uno spettacolo indimenticabile: ne parlo più approfonditamente qui.

 

  Vulcani in America Centrale: Concepcion e Maderas, Nicaragua

Nella mia personalissima classifica, si piazzano in seconda posizione i vulcani Concepcion e Maderas, che si trovano sull’isola di Ometepe, in Nicaragua. Arrivare in barca sull’isola di Ometepe, bagnata dalle acque del lago di Nicaragua, fa capire la bellezza di quest’isola, caratterizzata dai vulcani Concepcion e Maderas, soprannominati rispettivamente di fuoco e di acqua: solo il primo, infatti, è attivo.

Il vulcano Concepcion, la cui vetta si trova a 1610 metri, offre fantastiche viste sull’isola di Ometepe. Il Maderas (1394 metri) è caratterizzato da una laguna nel cratere. Ho scalato entrambi durante il mio viaggio in Nicaragua, e sono imperdibili!

 

  Vulcani in America Centrale: Cerro Negro, Nicaragua

Sul Cerro Negro, sempre in Nicaragua, è possibile fare una delle attività più particolari al mondo. Situato ad un’altitudine di soli 728 metri, è possibile raggiungere la vetta con una facile camminata di 45 minuti. La discesa, però, dura molto meno: è, infatti, possibile scendere facendo sandboard. Mi sono seduto su una tavola e sono sceso (con buona velocità, 36 km/h)! Consiglio quest’attività a tutti coloro che amano l’adrenalina: questo video dimostra la particolarità di quest’attività.

 

  Vulcani in America Centrale: Masaya, Nicaragua

Il vulcano Masaya non offre attività adrenaliche ma è sicuramente uno dei vulcani più famosi dell’America Centrale. In questo caso, infatti, è possibile raggiungere il cratere del vulcano Masaya comodamente in automobile. Lo spettacolo naturale è comunque emozionante! Infatti, nel cratere del vulcano Masaya è possibile apprezzare parecchia lava: è assolutamente uno spettacolo da non perdere!

L’orario migliore per visitare il vulcano Masaya è al tramonto: qui è possibile vedere un video del vulcano al tramonto!

 

  Vulcani in America Centrale: Telica, Nicaragua

Rimanendo in Nicaragua, il vulcano Telica merita una visita! Come il Masaya, anche il Telica è un vulcano decisamente attivo! Si può raggiungere la vetta con una camminata di un’ora o di tre ore: la cosa migliore da fare è partecipare ad un tour che parte da Leon. Personalmente ho fatto la camminata di un’ora, molto facile!

Il cratere del vulcano Telica offre uno spettacolo indimenticabile: da qui, infatti, esce una grandissima quantità di fumo, come dimostra questo video!

 

  Vulcani in Centro America: Santa Ana, El Salvador

Un vulcano attivo molto interessante da scalare è il Santa Ana, uno degli highlights di un viaggio a El Salvador. La vetta del Santa Ana si trova a 2381 metri e offre uno spettacolo sensazionale: da qui, infatti, è possibile apprezzare la bellezza del vulcano Izatelco e del Cerro Negro, del lago Coatepeque, dell’Oceano Pacifico…e del cratere, al cui interno vi è una splendida laguna!

La camminata è facile: consiglio di partecipare ad un tour giornaliero, che parte da San Salvador.

 

  Vulcani in Centro America: Lago Atitlan, Guatemala

La carrellata dei vulcani dell’America Centrale continua ritornando in Guatemala. Il lago Atitlan, infatti, è attorniato da splendidi vulcani, tra cui spiccano l’Atitlan e il San Pedro.

Lo spettacolo più bello si ha al mattino, all’alba, da Indian Nose. Una facile camminata di mezzora permette di arrivare ad un punto panoramico che offre una vista incredibile sul lago Atitlan e sui vulcani che circondano questo lago guatemalteco. Sicuramente i vulcani del lago Atitlan devono far parte di un itinerario di viaggio in Guatemala!

 

  Vulcani in Centro America: Arenal, Costa Rica

Il vulcano Arenal è uno dei motivi per visitare il Costa Rica. Questo vulcano, la cui forma è quasi perfettamente simmetrica, è perfettamente ammirabile dalla cittadina (molto turistica) di La Fortuna e dalla laguna de Arenal. Consiglio vivamente di fare due tour: uno parte da La Fortuna e permette di vedere il vulcano Arenal da un bel punto panoramico, mentre il secondo permette di collegare La Fortuna con Monteverde, attraversando la laguna de Arenal.

Sicuramente il vulcano Arenal è uno dei posti da non perdere in Costa Rica!

 

  Vulcani in Centro America: San Cristobal, Nicaragua

Il decimo vulcano è quello che mi ha sfidato di più, e sicuramente merita una citazione. Il vulcano San Cristobal, infatti, è il più alto tra tutti quelli presenti in Nicaragua. Per raggiungere i 1745 metri bisogna affrontare una salita folle, estremamente ripida. Personalmente, sono stato beffato in quanto non ho potuto arrivare in vetta: mancavano 50 metri alla vetta ma il vento era ormai troppo forte!

Le viste sugli oceani sono spettacolari, ma la fatica che ho fatto è stata veramente sovrumana: le pendenze, infatti, superano ampiamente i 45 gradi, e il terreno, spesso sabbioso, non aiuta. Comunque, rimane un ricordo indimenticabile e il San Cristobal deve far parte dell’elenco dei vulcani più iconici dell’America Centrale!

 

MAPPA DEI VULCANI IN CENTRO AMERICA CHE HO VISITATO

 

 

INFORMAZIONI UTILI SUI VULCANI IN AMERICA CENTRALE

 

  • Questi vulcani in Centro America che ho citato sono iconici. Gli itinerari di viaggio in questi quattro Paesi devono assolutamente includere almeno la visita di un vulcano.

 

  • Tra i vulcani in America Centrale, i più belli a mio avviso sono Acatenango, Concepcion e Santa Ana. La discesa dal Cerro Negro, però, è indimenticabile.

 

 

  • La stagione migliore per fare trekking nei vulcani in America Centrale va da dicembre a maggio. Da marzo a maggio, però, potrebbe fare parecchio caldo.

 

  • Quasi tutti i vulcani descritti necessitano di guida.

 

  • L’attività vulcanica potrebbe obbligare a chiudere i sentieri agli escursionisti.

 

  • Atterrare a Città del Guatemala e ammirare la catena vulcanica al tramonto è uno dei ricordi più belli che ho dei miei viaggi in Centro America!

Andrea, un viaggiatore da lungo tempo con una grande passione per trekking, bici e diving! Su travelsbeer.com potrete trovare tutte le informazioni e gli itinerari di viaggio scritti da Andrea: cinque continenti e tante vette conquistate intorno al mondo!

post a comment

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.